lunedì 17 maggio 2010

ZITTI ZITTI IL SILENZIO E' D'ORO

In barba alla sua fama di città che vive di notte, Milano si rende ridicola di fronte al mondo. Il promoter italiano di Bruce Springsteen, Claudio Trotta, rischia una condanna ad 1 mese di carcere per non aver interrotto un concerto del "Boss" andando oltre il termine previsto dal regolamento comunale di ben 22 minuti e per aver superato anche il limite dei decibel consentiti (78dB). Questi regolamenti assurdi hanno colpito anche altri artisti come Madonna, Paul McCartney, AC/DC tanto per citarne alcuni. Il sindaco Moratti ha più volte ricordato che "queste limitazioni non hanno alcun riscontro in altre metropoli" e fanno male alla musica, però nulla ha fatto per cambiare lo "status quo" nonostante la schiacciante maggioranza in consiglio. Si parla da tempo di un piano di ristrutturazione per limitare il rumore ma probabilmente la paura di perdere i voti degli abitanti vicini allo stadio è più forte di qualsiasi altra cosa e allora zitti zitti (Il silenzio è d'oro).
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...