martedì 7 aprile 2009

LET'S MAKE LOVE!

Vuoi conquistarlo? Dimentica sorrisini timidi, sguardo sfuggente e chiacchiere inutili. Per far breccia nel cuore di un uomo l’unico approccio è quello diretto.
Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Bucknell University in Pennsylvania, per far girare la testa a un rappresentante del sesso forte bisogna parlare in modo chiaro. Domande come “posso darti il mio numero?” o “vuoi venire a cena?” sono di gran lunga più efficaci perché evitano a lui di fare confusione.
Secondo quanto riportato sul quotidiano britannico Daily Mail, gli uomini avrebbero difficoltà a “leggere” e a “interpretare” i sottintesi, le frasi maliziose o il linguaggio del corpo. Per arrivare a queste conclusioni, i ricercatori hanno chiesto a un gruppo di donne in che modo cercano di attaccare bottone nella maggior parte delle volte. Gli studiosi hanno poi preso le 50 più comuni domande e risposte di 70 uomini e donne, chiedendo loro quale funzionasse di più.
Ebbene, dai risultati - pubblicati sulla rivista Personality and Individual Differences - è emerso che gli uomini non amano i segnali non verbali da decifrare, ma preferiscono un approccio diretto, come un invito a cena o al cinema. Al primo posto fra le domande più apprezzate c’è lo scambio di numeri telefonici, seguite da “hai piani per dopo?” e “cosa fai stasera?”. Ancora una volta si conferma il fatto che l'uomo è un essere molto semplice e che le complicazioni che nascono in una coppia sono il frutto della incomprensione fra i due sessi; dell'uomo perchè non fa nessuno sforzo per pensare come una donna, e della donna perchè non capisce come pensano gli uomini...ma c'era proprio bisogno di questo studio?
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...