martedì 14 aprile 2009

ITALIA MEDIEVALE

Per le persone in lacrime che una settimana fa piangevano per il terremoto in Abruzzo, Radio Maria ha sempre una parola di conforto. Come dice il suo direttore, monsignor Livio Fanzaga, "il terremoto lo ha voluto il signore...", sarà per questo che molta gente gridava dove fosse il papa o qualche suo rappresentante? Sarà per questo che il papa non si è degnato di andare ai funerali? Non lo sappiamo. 
Sappiamo però che appena si alza un alito di protesta verso la Chiesa ecco che come per magia si muove il suo esercito. No, no, non sto parlando della Guardia Svizzera ma del braccio armato del cattolicesimo, quel fantomatico gruppo di nazistucoli di Militia Christi. Stavolta se la sono presa col Presidente della Camera Fini che qualche giorno prima aveva difeso la laicità dello Stato e a proposito del caso Eluana lo hanno paragonato a Ponzio Pilato Se avete la curiosità di vedere come la pensano questi signori fatevi un giro sul loro "bel" sito...
A proposito dei funerali di Stato, invece, oltre alle vittime cattoliche, si sono commemorate anche alcune vittime di religione islamica con alcuni brani tratti dal Corano letti da un imam. La presenza di autorità religiose, tuttavia, ripropone il problema dei funerali di Stato che dovrebbero essere rispettosi di tutte le convinzioni e perdere quel carattere confessionale dei funerali religiosi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...