sabato 7 giugno 2008

TURCHIA VS. ITALIA 1-0


La Corte Costituzionale turca ha detto no. Niente velo islamico nelle università. La Corte costituzionale ha annullato il provvedimento con 9 voti favorevoli contro 2 contrari perché ritenuto contrario ai principi laici dello Stato moderno, fondato da Mustafa Kemal Atatürk all’inizio del secolo scorso. In particolare, secondo la Corte, la legge viola gli articoli 2, 4 e 148 della Costituzione turca. In un Paese dove la religione islamica ha un ruolo molto importante nella vita dei cittadini, la Turchia difende i principi dello stato laico, mentre da noi il Presidente del Consiglio si inginocchia col portafogli pieno di soldi, alle volontà del papa Re confermando che non concederà nessun diritto alle persone non sposate, nessun diritto a decidere del proprio corpo, della propria vita, sulla propria salute. La teocrazia vaticana ha ottenuto i pieni poteri sulla ex Repubblica Italiana ormai diventata a tutti gli effetti un Vicereame del papa Re.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...