sabato 16 gennaio 2010

ISSO, ESSA E 'O MALAMENTE

Un gruppo di operai della Fiat di Pomigliano d’Arco (NA), il cui contratto è scaduto a fine 2009, hanno assistito alla messa e poi portato in processione la statua del patrono della città, san Felice, a cui hanno affidato le speranze di mantenere il posto di lavoro.
Dirò pure una cosa impopolare ma di costoro non me ne importa nulla. Posso capire che la disperazione ti porti a fare gesti inconsulti ma sarebbe bene che aiutasse l'ingegno invece di rincoglionirlo.
Certo che c'è poco da stare allegri comunque. Sempre da quelle parti e precisamente nella parrocchia di Maria Santissima del Rosario, di via Traccia a Poggioreale (NA), il parroco, Don Salvatore Marseglia, divenuto "famoso" grazie ad un'inchiesta de "Le Iene", è stato allontanato da Napoli e mandato in un monastero nel Lazio da qualche giorno. Ma la cosa triste è che quando la troupe televisiva si è avvicinata ai fedeli per raccogliere interviste, ha ricevuto una accoglienza tutta particolare come si può vedere in questo video.
Sembra proprio l'epilogo di una sceneggiata napoletana: "Isso(san Felice), Essa(la FIAT) e 'o Malamente(il prete sporcaccione). Che merde!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...