martedì 19 gennaio 2010

I NUOVI PAPPONI

Il comune di Brescia, come ormai caratteristica di certi comuni amministrati dal centrodestra, si danna l'anima per combattere la prostituzione, o meglio, per toglierla dalle strade. Con questa iniziativa dell'inasprimento delle sanzioni fino a 500€, del sequestro dell'auto del cliente e dell'incasso della ragazza, il comune di Brescia si sostituisce ai papponi. Bel modo di rifornire con nuove entrate le casse del comune. Una domanda nasce spontanea. Ma allora per rimpinguare le casse dello stato si dovranno sequestrare anche gli aerei dell'Aeronautica Militare Italiana e i relativi incassi delle Escort? Credo di no.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...