giovedì 30 settembre 2010

IL VAFFANCULO DELLA SETTIMANA - ERNESTO PAOLILLO (AMMINISTRATORE DELEGATO)



Ernesto Paolillo, Amministratore Delegato di quella squadra di calcio milanese esperta nelle vittorie a tavolino, ha dichiarato: "La Juve chiede la revoca dello scudetto 2006? Io posso dire che i fatti sono altri e che semmai la Juve dovrebbe restituirne altri".
Ora, che la simpatia di Paolillo sia come quella di un riccio nelle mutande, lo sapevamo già, ma che oltre ad usucapire titoli attribuisse ad altri le proprie colpe, mi pare un po' troppo.
Sarà il caso di ricordare a Paolillo alcuni acquisti flop fatti dalla sua squadra negli anni in cui egli rivendica i titoli mai vinti.


Almeyda, Pistone, Angloma, Pacheco, Bergkamp, Bia, Blanc, Brncic, Okan, Carini, Gamarra, Cannavaro, Cauet, Centofanti, Cesar, Choutos, Sforza, Cirillo, Conte, Domouraud, Gilberto da Silva, Dacourt, Pancev, Emre, Fadiga, Favalli, Ferrante, Festa, Fontolan, Coco, Farinos, Frezzolini, Karagounis, Mariano Gonzalez, Sorondo, Georgatos, Hakan Sukur, Helveg, Ince, Tarantino, Brechet, Jonk, Kallon, Kanu, Kily Gonzalez, Lamouchi, Tramezzani, Van Der Meyde, Ventola, Gresko, West, Zè Elias, Camara, Eriberto, M. Boumsong, Maniche, Vampeta, Mazzantini, Silvestre, Padalino, Pancev, Pasquale, Shalimov, Paulo Sousa, Wome, Rambert, Recoba, Solari, Seno, Serena, S.Conceicao, Morfeo, Guly, Davids, Dell'Anno, Keane, Panucci, Pirlo, Milanese, Dabo, Marazzina, Caio, Pedroni, Martin Rivas, Macellari, Corradi, Batistuta, Vivas, Quaresma.


Paolillo ricorda il Berlusconi politico, il modus operandi è lo stesso: entrambi, vogliono vincere dopo aver eliminato la concorrenza. Troppo comodo, troppo facile, troppo semplice.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...