venerdì 24 settembre 2010

BERLUSCONI E LA CHIESA CI TRASCINANO NEL GUANO


E' ciò che accadrà se l'Italia sarà condannata dall'UE per le esenzioni fiscali concesse al Vaticano e proibite a tutti gli stati membri. L'esenzione totale dall'Ici è stata introdotta nel dicembre 2005, in campagna elettorale, dal governo Berlusconi.
La denuncia è stata promossa dal radicale Maurizio Turco e del fiscalista Carlo Pontesilli (segretario di anticlericale. net).

"L'allora commissaria Neelie Kroes aveva però archiviato due volte il caso e a Bruxelles in molti raccontano le fortissime pressioni ricevute da entrambe le sponde del Tevere. Di fronte all'ennesima archiviazione i denuncianti si sono rivolti alla Corte di giustizia e i legali di Bruxelles hanno convinto Almunia ad aprire la scomoda procedura (andare contro il Vaticano e un Paese fondatore non è mai consigliato) per evitare una condanna per inazione da parte dei giudici del Lussemburgo". (Repubblica.it)

Evidentemente noi italiani siamo talmente ricchi che i soldi della chiesa non li vogliamo anzi, la paghiamo pure noi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...