venerdì 22 maggio 2009

WAL-MART CENSURA I GREEN DAY

A meno di una settimana dal debutto, il nuovo album dei Green Day, 21st Century Breakdown, ha già venduto oltre 215.000 copie negli Stati Uniti ed è ora in testa alla classifica di Billboard. Da Wal-Mart però il loro disco non si trova. Il nuovo album della band californiana è al momento il disco più popolare d’America ma non può essere acquistato nella catena di ipermercati più popolare del paese. La multinazionale infatti non ha distribuito il disco nei suoi punti vendita dopo che i Green Day si sono rifiutati di censurare imprecazioni e volgarità di alcune canzoni. Wal-Mart da tempo non vende dischi con il ‘parental advisory’, l’etichetta nera che segnala la presenza di contenuti per adulti nel prodotto. «Non siamo nel 1953. Non abbiamo mai censurato nessun nostro disco e non lo faremo di certo adesso», ha detto il cantante Billie Joe Armstrong. «Wal-Mart è alla fine dei conti il negozio di dischi più grande d’America. Dovrebbero sentirsi obbligati a vendere alla gente la corretta versione del disco», ha affermato il batterista Mike Dirnt. I Green Day saranno in Italia a Novembre per tre concerti a Bologna, Milano e Torino. Peccato che da noi Wal-Mart non esista perchè sarebbe il caso di mandarli affanculo, dovrebbero censurarsi da soli leggete qui...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...