domenica 10 aprile 2011

IL SENNO DI BERLUSCONI

Secondo Berlusconi "chiamare un presidente del Consiglio in tribunale, è la cosa più dissennata che ci possa essere ed i magistrati che lo fanno lavorano contro il loro Paese".
Modestamente mi chiedo: ma per un Presidente del Consiglio ed il suo Paese, è più dissennato lasciare che i magistrati facciano il loro lavoro o avere contatti quotidiani con gente come Lele Mora, veline varie o feroci dittatori in giro per il mondo? Oppure passare il tempo a raccontare barzellette di quarta serie alle quali nessuno ride più?
E' inutile non ce la fa proprio a pensare di essere considerato uguale agli altri, vuole essere superiore a tutti noi, se poi c'è chi col voto lo supporta, non lo ferma più nessuno. 
Contenti voi...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...