martedì 26 aprile 2011

BERLUSCONI IL TRANQUILLIZZATORE

Dato che la partita non la posso vincere allora meglio annullarla e disputarla in un altro momento. E' questo il ragionamento di Berlusconi riguardo il referendum sul nucleare. Roba da sollevarlo dall'incarico all'istante ed invece, encefalogramma piatto per tutti.
La presa per il culo continua spudoratamente quando il Premier dice: "Siamo assolutamente convinti che il nucleare sia il futuro per tutto il mondo. L'energia nucleare è sempre la più sicura". "Anche perché - continua Berlusconi - il disastro giapponese si è verificato perchè Fukushima era stata edificata su un terreno che non lo permetteva".
Peccato si sia inavvertitamente dimenticato di dare questa notizia proveniente dal Regno Unito, che ci annuncia tre distinti incidenti nucleari in tre mesi, con l'aggravante che i cittadini sono stati tenuti all'oscuro di tutto. Edificate su un terreno a rischio pure quelle? 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...