mercoledì 21 aprile 2010

IL VAFFANCULO DELLA SETTIMANA - MONS. RINO FISICHELLA

A proposito della comunione di Berlusconi ai funerali di Raimondo Vianello ecco cosa risponde monsignor Rino Fisichella:

''La Chiesa non ha mai cambiato idea: i divorziati che si sono risposati una seconda volta civilmente non possono accostarsi alla comunione. Con la separazione dalla seconda moglie, Berlusconi e' quindi ''tornato ad una situazione, diciamo così, ex ante. E' il secondo matrimonio civile, da un punto di vista canonico, a creare problemi'' perche' ''e' solo al fedele separato e risposato che e' vietato comunicarsi, perche' sussiste uno stato di permanenza nel peccato''.

Che dire? Mi sembra che ogni commento sia del tutto superfluo. Il monsignore in questione aveva già dato prova di equilibrismo lessicale durante una puntata di "Porta a Porta" verso Marco Pannella, ecco il video.
Arrivati a 'sto punto non mi resta altro da fare che aggiungere la musichetta: "paraparà, paraparà, paraparappappà...figura 'e mmerdaa".
Sbattezzatevi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...