venerdì 18 novembre 2011

SCILIPOTI SENTE PUZZA DI CADAVERE

Scilipoti anticipa le festività del calendario presentandosi in Parlamento come ad una festa di Carnevale, vestito da beccamorto con tanto di fascia nera al braccio (forse prestatagli dal suo amico Saya) e con una risma di volantini funebri in mano. Ai giornalisti dichiara: “Sono a lutto, col governo Monti è morta la Democrazia in Italia”. 
La verità è che la puzza di cadavere che Scilipoti sente è la sua, perché sa che una volta terminata questa legislatura dovrà tornare, obtorto collo, a fare il ginecologo agopuntore (sic!), o quant'altro, e a pagare i debiti che la Giustizia gli impone
Ce lo ritroveremo, come altri, rifugiato politico in Brasile? Prego, Sen. Monti, faccia spazio nelle carceri italiane al più presto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...