domenica 7 agosto 2011

VI VOGLIONO TRISTI

La polizia iraniana si è incazzata come una bestia quando ha visto che, grazie ad un tam tam su Facebook, alcuni giovani di Teheran, complice il gran caldo, si sono divertiti a più non posso in una battaglia con le pistole ad acqua. 
I pasdaran, che hanno parlato di "evento contro le norme sociali", inizialmente hanno lasciato fare poi hanno proceduto agli arresti, mentre il censore di turno (un politico) ha definito come "vergognosi" questi atti che spargono la corruzione fra i giovani. 
Chissà quando arriverà il tempo che il popolo manderà a fare in culo tutte quelle teocrazie e teo-fascismi in genere, che seminano tristezza e malinconia per il mondo allo scopo di controllare meglio la gente. Il nord Africa pare abbia già iniziato, con l'aiuto di Facebook e Twitter, ora aspettiamo il resto. 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...