domenica 5 dicembre 2010

LEGA NORD: AUTARCHIA E PAGHE BASSE

La Lega si fa portavoce del malcontento popolare inneggiando all'autarchia infermieristica in Lombardia, ma guarda caso, quando si tratta di aumentare gli stipendi, non tira mai fuori un euro.
Al governo in Regione Lombardia, nonchè in gran parte delle ASL lombarde, ha tutte le possibilità di aprire il portafogli del bilancio regionale per aumentare le retribuzioni infermieristiche che oramai sono ridotte a quelli di un Paese in via di sviluppo. Nulla di tutto ciò, si lamenta sui giornali ma continua a tenere stretta la cinghia. Risultato: turni massacranti e stipendi ridotti all'osso.
Complimenti.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...