mercoledì 24 novembre 2010

PER BERLUSCONI E LA RUSSA E' QUESTIONE DI ORMONI (E NON SOLO)

Negli ultimi 2 giorni, Berlusconi e La Russa sono stati i protagonisti delle solite sceneggiate televisive che ciclicamente imperversano nelle nostre televisioni. 
Forse saranno i primi due "malati" che, come scrive "Il Corriere della Sera", il 14 Dicembre "si faranno venire le mestruazioni" per far abbassare il quorum nella votazione sulla fiducia al governo. 
Questa è l'indiscrezione del senatore Piergiorgio Massidda (PDL), dato in partenza verso FLI, ma che sembrerebbe aver cambiato idea dopo le promesse fatte da Berlusconi «Per ora resto nel Pdl, il premier ha assunto degli impegni nei miei confronti». Traduzione: rimango perchè mi ha fatto un'offerta migliore. 
Sarebbe interessante sapere se i 2578 sostenitori (al momento in cui scrivo) della pagina di Facebook che compaiono con tanto di nome, cognome e fotografia, lo sanno di sostenere un uomo con cotanti valori morali.
Per Berlusconi e La Russa, quindi, si può ben comprendere come mai basta così poco per liberare tutto l'isterismo che hanno dentro.
Questione di ormoni (e non solo).


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...