sabato 21 aprile 2012

AMIAINSAPUTITE, LA MALATTIA DEI POLITICI ITALIANI

A Magenta (Mi), sulla bacheca Facebook di un candidato consigliere che appoggia il candidato sindaco leghista, sono comparse immagini del Duce e slogan inneggianti al fascismo. Quando qualcuno se ne è accorto e glielo ha fatto notare, le immagini incriminate sono state misteriosamente fatte sparire accompagnate da questa scritta: 


"Mi scuso degli ultimi post, in quanto sono rimasto vittima di qualche buontempone che si diverte a sottrarre password e a pubblicare post a nome altrui"!

Ennesimo caso di "Amiainsaputite" la malattia che ultimamente colpisce i politici (e aspiranti tali) italiani. Stesse giustificazioni per tutte quelle situazioni deplorevoli in cui si vanno a ficcare certi sprovveduti, da Scajola all'ultimo degli stronzi. 
Ci sarà ancora qualcuno disposto a credere a costoro? Vedremo, basta aspettare.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...