giovedì 26 gennaio 2012

NON OSO IMMAGINARE GLI ALTRI

Ci sono una quarantina di deputati cattolici principalmente di Lega Nord, PDL e UDC, che si sono fatti in quattro per cercare di bloccare, con una vera e propria azione censoria, lo spettacolo di Romeo Castellucci ancora in programmazione a Milano. 
Hanno inviato un'interpellanza ai ministeri di Giustizia, Beni culturali e Lavoro che vede come primi firmatari i deputati: Massimo Polledri e Carolina Lussana (Lega Nord), Luisa Santolini (Udc) e Alessandro Pagano (Pdl). Vediamo se vi ricordate chi sono.
Polledri è quel galantuomo che insultò la deputata disabile Ileana Argentin e che alla trasmissione Agorà se ne usci con questa bella battutona sulle "braghe calate". Carolina Lussana è una leghista della prima ora che, oltre a far la dura con gli stranieri, iscritta a giurisprudenza a Milano, è andata a guadagnarsi la laurea a Napoli (si vede che il metodo Gelmini ha fatto scuola). La Santolini è quella che se non si è come lei allora si è malati. Dulcis in fundo Alessandro Pagano è uno di quei 6 deputati siciliani (già assessore al Bilancio e poi ai Beni culturali nella giunta Cuffaro) che non vuole rinunciare al doppio stipendio di circa 20mila € al mese. 
I curricula di questi quattro bastano e avanzano per dar loro la patente di cattolici DOC, non oso immaginare gli altri. Che facciano tutto ciò per guadagnarsi il Paradiso perduto? 
Tutto può essere. Se poi pensi che preferiscono Militia Christi a don Gallo, facciamo Tombola.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...