martedì 21 giugno 2011

DAL VANGELO SECONDO PIPPO FRANCO

L'attore Pippo Franco, in questa intervista, si cala nei panni di giudice della morale altrui dando addosso ad atei ed intellettuali di sinistra, prendendosela con la società che fa di sesso, denaro e potere i propri valori di vita ed invitando poi tutti alla preghiera affinché i gay "guariscano" dall'omosessualità. 
La vergogna e la memoria devono certamente far difetto all'attore del Bagaglino, ma fortunatamente ci siamo noi a ricordargli che in gioventù si è fatto conoscere con film come: " Quel gran pezzo dell'Ubalda tutta nuda e tutta calda" o anche "Giovannona Coscialunga disonorata con onore", dei veri e propri cult movies dove sesso, denaro e potere non erano minimamente trattati, vero?
A me pare che il problema della nostra società sia l'ipocrisia che gente come Pippo Franco sforni a iosa. Orate pro eo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...