mercoledì 2 marzo 2011

HAI SUBITO UN'INGIUSTIZIA? IL PDL TI DIFENDE

Chi nella propria vita non si è mai sentito vittima di una ingiustizia? Più o meno tutti. Ma da oggi anche tu, se ritieni di aver subito un torto, hai la possibilità di riscattarti, il PDL, infatti, ti offre un posto da candidato (anzi da nominato) alle prossime elezioni.
E così Lele Mora ne approfitta subito. Dato che per la sua società è stato dichiarato il fallimento, lui si candida alle elezioni, che in questo modo si trasformano nell'ennesimo compenso a disposizione di una certa politica.
Anche il medico personale di Berlusconi, Prof. Zangrillo - Primario di Anestesia e Rianimazione dell' ospedale San Raffaele - dopo che gli hanno segato il figlio agli esami di ammissione all'università, non si dà pace. Con la scusa di presentare un libro che ha scritto, ha occupato un'aula del Senato ed in combutta con il Sen. Quagliariello e l'On. Eugenia Roccella, ha pontificato sulla legge Torquemada che la Camera, fra qualche giorno approverà, mettendo in sostanza le basi per una sua candidatura.
E' bello vedere come nei posti che contano si entra per le proprie conoscenze in luogo dei propri meriti. Prego, avanti c'è posto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...