lunedì 10 gennaio 2011

CAMBIEREMO PASSAPORTO

Secondo il quotidiano "Libero", pare che il nuovo nome e simbolo del PDL sarà Italia. E' un mezzo passo indietro se vogliamo, come la vecchia Forza Italia ma senza "la Forza"...
Ma a parte questi giochi di parole, come li chiameranno i parlamentari e gli iscritti, italiani? E come si distingueranno dagli altri "italiani" che non si riconoscono nel partito di Berlusconi? Non è un problema di lana caprina, tuttaltro. Si parla, in pratica, di obbligare tutti gli italiani a riconoscersi, volenti o nolenti, nel Partito di Berlusconi.
Come direbbe Benigni, non ci resta che piangere, o forse, di cambiare passaporto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...