giovedì 22 gennaio 2009

LA MERCEDES INVESTE L'AYATOLLAH


Il Presidente della regione Piemonte Mercedes Bresso in questa intervista commenta le discutibili dichiarazioni del Cardinale di Torino Severino Poletto in merito al caso di Eluana Englaro. La cosa stupefacente è che ormai queste dichiarazioni provenienti dagli ambienti ecclesiastici, seppure in netto contrasto con le leggi dello Stato, non trovano mai nessun magistrato pronto ad intervenire. Evidentemente i preti cattolici sono al di sopra della legge e si arrogano il diritto di dire quello che gli pare senza essere perseguiti. Vuoi vedere allora che questi, presto o tardi, arriveranno anche a giustificare la Shari'a?
La legge sull'obiezione di coscienza è prevista solo nei casi di interruzione volontaria della gravidanza e, per quanto mi riguarda, andrebbe abolita pure quella, ma perchè, allora, coloro che obiettano non vengono pagati dal Vaticano? Ormai non è più un mistero che in questo Paese si è fatto, si fà e temo si farà ancora, scempio della legge.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...