mercoledì 30 dicembre 2009

AD ALTA VELOCITA' VERSO L'INDIFFERENZA

Domenica 27 dicembre.
Treno Eurostar Bari - Roma. Un ragazzo senza braccia sale sul treno. Non è riuscito a fare il biglietto ma ha con sè i soldi per pagarlo. E' senza braccia e cammina male. Parla male. L'unica parola che riesce a dire è "Handicap". Non entro e non voglio entrare nell'intera vicenda (leggile per intero qui). Quello che voglio fare è URLARE il mio schifo e la mia rabbia nei confronti di tutti quei passeggeri che, pur presenti alla scena, sono stati zitti e indifferenti; nei confronti del capotreno che ha semplicemente applicato una legge piuttosto che usare il cervello; e infine nei confronti dei due agenti della Polizia Ferroviaria che invece che essere a servizio del cittadino gli sono andati contro a muso duro con parole vili.
Indifferenza e ingiustizia. Ecco le parole che meglio descrivono questa triste vicenda.
A tutti quelli che hanno assistito senza fiatare, al capotreno, ai due poliziotti dico solo: mi vergogno di voi. Mi vergogno per voi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...