domenica 3 febbraio 2013

IL FILM ANTIBERLUSCONI NO, MA LA RAI DICE SI' ALLA FICTION DI REGIME

Oh, poi magari qualcuno mi spiegherà come mai il film antiberlusconiano "Girlfriend in a Coma", che doveva essere proiettato il 13 Febbraio al MAXXI (Museo delle Arti del XXI secolo) è stato "costretto" a spostare la proiezione a una data successiva alle elezioni politiche, mentre ieri sera su Rai Premium è andata in onda la fiction Barbarossa, flop fiction di regime filoleghista. 
Fortemente voluta dall'ex capofila lumbard Bossi, questo "capolavoro" non è mai piaciuto al pubblico e dire che il Senatur, a suo tempo, si era fortemente raccomandato con Berlusconi affinché facesse pressioni all'ex Direttore Saccà per l'impiego di due comparse raccomandate, ricordate la famosa telefonata?
Il film censurato, invece, promette già bene guardando il trailer e credo proprio che finirà nella lista personale come prossimo alla visione. Alla faccia della (im)Par Condicio. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...