lunedì 10 dicembre 2012

QUELLI CHE...ROMPONO IL CAZZO

Silvio Berlusconi annuncia il suo ritorno in politica e subito la pletora di valletti che lo circonda si erge a difesa della sua immagine (oltre che a difesa dell'orticello conquistato). E' successo (com'era prevedibile) a seguito dell'intervento di Luciana Littizzetto nella trasmissione di Fabio Fazio. Uno su tutti è il consigliere Rai Antonio Verro, eletto in quota PDL-Lega Nord, che dichiara di non tollerare che si offendano "gli elettori del Centrodestra". 
A dire il vero, insulti agli elettori di Centrodestra non ne ho sentiti, ma non è una novità che costoro (i nominati del Centrodestra) si dimostrino espertissimi nella manipolazione delle parole a loro non gradite. Sarà probabilmente per la loro pesante "genìa politica" antidemocratica che si portano appresso, è notorio infatti che negli ultimi 93 anni di Storia, la Destra italiana ha saputo produrre solo fascismi e berlusconismi. Al contrario, ricordo invece come fu il Berlusconi stesso a definire "Coglioni" gli elettori che non votavano per lui, ricordate? 
Quindi ad Antonio Verro e a tutti quelli come lui che hanno la memoria corta, consiglio di limitare queste "uscite" a boomerang oltre alle minacce che più o meno velatamente ha esposto: "Tutto questo è una pessima premessa in vista del Festival che si svolgerà in piena campagna elettorale, se non addirittura qualche giorno prima delle elezioni. Personalmente confido nella grande professionalità di Fabio Fazio che saprà sicuramente moderare le intemperanze verbali della signora Littizzetto". 
Mi sa che quelli che rompono di più il cazzo son proprio questi peones e giullari di corte. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...