giovedì 13 dicembre 2012

NELLA TERRA DEI FORGIONES

Nella terra di Francesco Forgione (nome d'arte Padrepio) nascono nuovi emuli. Dopo aver riscontrato che con le storie soprannaturali si fanno un sacco di soldi, ecco che anche in Provincia di Lecce ci si dà al trascendente. Tale Tony Laggetta da Carmiano (Le), di professione panettiere, si dichiara profeta di un'entità denominata "Signore Padre onnipotente", entità che solo lui è in grado di vedere e che con tale denominazione firma i dispacci che rilascia. Per emulare fino in fondo il suddetto Francesco Forgione, inoltre, il Laggetta se ne va in giro con tanto di mani bendate a causa (dice lui) della comparsa di ulcerazioni, tipo quelle causate dall'uso di acido frenico e veratrina, sostanze note per la loro causticità. 
I problemi nascono da quando la famiglia di un giovane ventenne, divenuto il più fidato discepolo del Laggetta, si unisce alla Società fondata dal panettiere, la Chiesa per ora tace mentre la Magistratura sta studiando se vi siano gli estremi di una "cinconvenzione di incapace". In attesa di una prossima visita di Paolo Brosio (divenuto nel frattempo uno dei più grandi imprenditori di viaggi in terre mistiche) vi lascio la notizia tutta da leggere
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...